Le 5 regole per fare un buon selfie

Le 5 regole per fare un buon selfie
Non tutti i selfie sono uguali. Almeno secondo un algoritmo messo a punto dal ricercatore Andrej Karpathy, che grazie a questa trovata informatica avrebbe trovato la pietra filosofale del nuovo millennio: gli ingredienti per fare un ottimo autoscatto da social.
Lo studioso ha scandagliato ben due milioni di foto postate sui social con l’hashtag #selfie, individuando quei dettagli che consentono ai nostri ritratti di emergere nel diluvio di facce rovesciate quotidianamente nella Rete. Ecco le cinque caratteristiche vincenti:
Dai selfie ai belfie, fai che il passo non sia breve

Dai selfie ai belfie, fai che il passo non sia breve

Ho fatto di recente una scoperta raccapricciante: sull’onda della tendenza modaiola dei selfie, ne sta spopolando una nuova che però, come oggetto della foto, non ha la faccia, bensì il … ehm … deretano. Tale svago digitale assume il nome di “belfie”. Con tanto di accessoristica di supporto, come ad esempio il bastone, chiamato per l’appunto “belfie stick”, che aiuta il novello fotografo a posizionare lo smartphone nella posizione corretta e a completare l’autoscatto.